Aggiornamento da Ubuntu 7.04 a 7.10 – cronaca di un upgrade terminato felicemente:-)

Lancio l’Avanzamento da Gestore Aggiornamenti: durante la preparazione all’upgrade ricevo questi due avvisi:

•  ‘supporto terminato per alcune applicazioni’. Canonical Ltd non fornisce più supporto per i seguenti pacchetti software. E’ comunque possibile avere supporto dalla comunità. Se non è abilitato il repository <universe>, al termine dell’avanzamento di versione verrà suggerita la rimozione dei seguenti pacchetti: (elenco pacchetti)

•  ‘sorgenti di terze parti disabilitate’. Vengono disabilitate alcune voci di software di terze parti nel file sources.list. E’ possibile abilitarle di nuovo dopo l’avanzamento con lo strumento software-properties o con il gestore pacchetti.

Comincia il download dei pacchetti, dura un’ora e mezzo circa

– Poi si passa alla rimozione e installazione, con alcune richieste a cui rispondere ‘si’ o ‘no’:

• sostituzione /etc/modprobe.d/blacklist (mostrando differenze esistenti tra i due files)

• sostituzione /etc/default/avahi-daemon (mostrando differenze esistenti tra i due files)

Rimozione pacchetti obsoleti (anche questo facoltativo) e…

Riavvio

– Il notebook si accende, il Grub mi presenta il nuovo kernell ed è tutto ok (ho Windows Vista nell’altra partizione), ed ecco Ubuntu Gutsy Gibbon in esecuzione!

Momenti salienti dopo il riavvio:
scheda wifi Broadcom BCM43xx che tanto mi ha fatto penare con la 7.04 ha mantenuto i driver o è stata riconosciuta dalla 7.10, fatto sta che funziona da subito.
• non funziona la scheda audio. Un avviso mi consiglia la reimpostazione della scheda audio di default

avviso_alsa.png

e con questi comandi (che già ho usato dopo l’aggiornamento del precedente kernell) tutto va a posto:

asoundconf list
sudo alsamixer -c Intel
sudo asoundconf set-default-card Intel
sudo alsactl store
sudo /etc/init.d/alsa-utils restart

(Intel è il nome della mia scheda, desunta dalla lista ottenuta dopo il primo comando)

• avvio Virtualbox dove ho Windows xp con un po’ di timore, mi attendo che non funzioni, anche se non so perchè:-). Ed infatti non funziona, all’avvio ho questo messaggio di errore ‘accensione macchina virtuale xp non riuscita’ e indicazioni come da immagine qui sotto:

errore_virtualbox.png

Risolvo da terminale con l’indicato:

/etc/init.d/vboxdrv setup

ed xp su Virtualbox si avvia perfettamente.

I problemi sono stati minori di quel che temevo, e li ho risolti facilmente, per altre considerazioni, devo conoscerlo un po’ meglio il Gutsy Gibbon.
Al momento sono contenta di aver fatto l’upgrade! Erano giorni che meditavo questa cosa, faccio non faccio….;-) Lo rifarei.

Notebook HP Presario c500
Intel celeron 440 1.86GHz
Ram 1014
Scheda Video : Mobile Intel(R) 945GM Express Chipset Family
Wifi Broadcom
partizioni:
Windows Vista
Recovery Vista
Ubuntu 7.10 + Virtualbox

1 comment so far

  1. Vittorio on

    Io vorrei fare l’aggiornamento alla 7.10 nel mio portatile ma ho una paura matta…cioè, avevo installato la 7.10, ma ho avuto molti problemi con Compiz Fusion, che nella mia vecchia scheda video funzionava MALISSIMO, quando lo attivavo spariva il bordo a tutte le finestre, ho fatto di tutto, seguito guide su guide, le più disparate, ma il problema restava.

    E visto che voglio il desktop sul cubo, ho reinstallato la 7.04…! E la preferisco di gran lunga, anche perchè è tradotta in Italiano al 99,99%, mentre nella 7.10 mi trovavo un sacco di cose in inglese…

    Baaaaah!!! Che rabbia…

    Ottimo articolo ^__^ !


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: