Per chi con Fossati può emozionarsi

Per chi con Fossati può emozionarsi ecco un brano dell’ultimo album:

Ivano Fossati
Il RIMEDIO

Più lontano della Luna
più lontano dal mio cuore
sono sempre le stesse parole
che si scrivono sui muri

Mi hai fottuto un altra volta
coi tuoi baci al veleno
vorrei essere cattivo
ma quello che siamo è quello che abbiamo
e quello che abbiamo si vede

Più lontano della Luna
anche più lontano di un altra città
del mio amore dovrai spogliarti
dovrai spogliarti ora
I bambini stanno bene
per loro ogni giorno è differente
ci mancavi alla tua festa
ma quello che siamo è quello che abbiamo
è come la gente ci vede
Che vita è questa che vita è stata
mai più saggezza mai più
se cè un rimedio io corro da te
senza una mano che mi sfiori io corro da te.

Se questo orgoglio è un gran sentimento
come la gente dice
io non sopporto di giorno e di notte
il male che mi fa
Che vita è questa che vita sarà
mai più saggezza mai più se cè un rimedio io corro da te
senza una mano che mi sfiori io corro da te.

Un campo di grano e lo spazio profondo
sono tutta una strada
senza una luce ti devo cercare, oh povero me
nessuno sa nessuno mi vede che corro da te

Mai più saggezza mai più
l’amore è forte e Dio lo sa
se ci vorrebbe fedeltà
l’amore è grande e io sto qua
in una città lontana in una città straniera
Che vita è questa che vita sarà
mai più saggezza mai più

disponibili in anteprima ‘assaggi’ degli altri brani su http://www.repubblica.it/fossati/

4 comments so far

  1. nicotano on

    Ivano Fossati non è mai banale, questa sua canzone è ricca di significati e pervasa da una linea di tristezza.

    Grazie della proposta😉

  2. elihh on

    grazie nicotano per i tuoi commenti, che, come le canzoni di Fossati, sono mai banali.
    Di Fossati apprezzo il disincanto, la tristezza dolce, da scrutare per scorgere speranza.
    ciao
    eli

  3. ric on

    Basta poco alle volte per emozionarsi… un piccolo ricordo che affiora alla mente, una foto, un luogo, ma quando ad emozionarti è una canzona e la sua musica, quando una canzone è poesia come lo è questa di Ivano, bè allora può riuscire ad emozionarti talmente tanto che ti sembra impossibile non riuscire a viverle certe emozioni.. ma non sempre è possibile e allora non rimane altro che quella “dolce tristezza che resta in me”, da “Dolce tristezza” di Riccardo F.

  4. elihh on

    @ric
    ‘dolce tristezza’, sì, definizione azzeccata…
    ciao
    eli


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: