Root per HTC MAGIC con Ubuntu

magicandroid

Testato su Ubuntu 9.04 e 8.10

Per avere i permessi di root su Magic, a proprio rischio e pericolo, consiglio di seguire il wiki di Androidiani Root su HTC MAGIC
compiendo i passi seguenti se il sistema operativo non è Windows ma Ubuntu:

1) nel Magic, andare in Impostazioni, Applicazioni, Sviluppo, selezionare ‘Debug USB’
2) collegare il cellulare al pc con il  cavo usb  (non cliccare su ‘collega per copiare file telefono e usb ‘ nel messaggio che appare scorrendo la barra superiore del magic, altrimenti il sistema  lo vedra’ come memoria di massa e non riusciremo nell’intento, ma cliccare su ‘non collegare’)
3) scaricare i  pacchetti indicati nel wiki, sezione ‘preparativi’ :
– android-sdk-linux
– magicboot
– fastboot
(nel wiki è presente anche il link ad una rom, ma questo è facoltativo)


4) scompattare android-sdk-linux_v86-1.5_r2.zip e copiare nella cartella tools
– il file ‘fastboot’ e
– la cartella ‘androidiani’ dopo aver decompresso i relativi pacchetti
5) aprire un terminale e posizionarsi nella cartella android-sdk-linux_x86-1.5_r2, poi nella sottocartella  tools
(per esempio,  se lo abbiamo scompattato in Scrivania basta scrivere cd Scrivania/android-sdk-linux_x86-1.5_r2/tools) e da questa posizione:

sudo gedit /etc/udev/rules.d/50-android.rules

copiare dentro la finestra di gedit che si è aperta:
SUBSYSTEM==”usb”, SYSFS{idVendor}==”0bb4″, MODE=”0666″
salvare, chiudere gedit, tornare al terminale

sudo gedit /etc/udev/rules.d/90-android.rules

copiare dentro:
SUBSYSTEM==”usb”, ATTR{idVendor}==”0bb4″, MODE=”0666″
salvare, chiudere gedit, tornare al terminale

sudo chmod a+rx /etc/udev/rules.d/50-android.rules
sudo chmod a+rx /etc/udev/rules.d/90-android.rules
sudo /etc/init.d/udev restart
sudo ./adb kill-server
sudo ./adb devices

e se esce:
List of devices attached
HT93XKF06433    device

la procedura per il riconoscimento del device è andata a buon fine;
rimanere nel terminale posizionato in ‘tools’, scrivere ancora un comando:

chmod a+x fastboot

e da ora in poi seguire il wiki dalla sezione ‘si inizia
tenendo presente che su ubuntu per eseguire adb e fastboot va aggiunto ‘ ./
es:
adb push boot-new.img /sdcard/boot-new.img
diventa

./adb push boot-new.img /sdcard/boot-new.img

e che per eseguire fastboot è necessario usare sudo:
fastboot boot androidiani/recovery-new.img
diventa

sudo ./fastboot boot androidiani/recovery-new.img

buona continuazione:)

4 comments so far

  1. alberto on

    ho cercato una soluzione per 5 giorni, grazie per la guida!

  2. elihh on

    @alberto
    grazie a te del commento:)
    ciao

  3. tommi on

    io ho cercato una soluzione per qualche mese invece :))

    grazie! chiarissimo!
    semmai occhio alle virgolette ” dei comandi!

  4. Febs on

    Funziona alla stragrande.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: