Screenshot Magic Htc su Ubuntu

Per salvare direttamente sul pc gli screenshot del Magic ecco i passi da fare con sistema operativo Ubuntu:

1) Verificare che sia installato Sun Java Runtime Environment (JRE),  se non lo è installarlo da Synaptic o da terminale (ora siamo alla versione 6):

sudo apt-get install sun-java6-jre

    2) scaricare android-sdk-linux_x86-1.5_r2.zip

    3) scompattare android-sdk-linux_x86-1.5_r2.zip

    4) aprire il terminale ed andare a posizionarsi nella cartella ‘tools’ che si trova dentro android-sdk-linux_x86-1.5_r2

    5) collegare il Magic in ‘Debug mode’ (Impostazioni, Applicazioni, Sviluppo, selezionare ‘Debug USB’)  al pc, e non collegare come memoria di massa (viene chiesto nelle notifiche del pannello superiore)

    6) solo la prima volta creare questi file:

    sudo gedit /etc/udev/rules.d/50-android.rules

    copiare dentro la finestra di gedit che si è aperta:

    SUBSYSTEM==”usb”, SYSFS{idVendor}==”0bb4″, MODE=”0666″

    salvare, chiudere gedit, tornare al terminale

    sudo gedit /etc/udev/rules.d/90-android.rules

    copiare dentro:

    SUBSYSTEM==”usb”, ATTR{idVendor}==”0bb4″, MODE=”0666″

    salvare, chiudere gedit, tornare al terminale

    sudo chmod a+rx /etc/udev/rules.d/50-android.rules
    sudo chmod a+rx /etc/udev/rules.d/90-android.rules

      7)
      sudo /etc/init.d/udev restart
      sudo ./adb kill-server
      sudo ./adb devices

        e se esce:

        List of devices attached

        HT93XKF06433 device

        la procedura di riconoscimento device è andata a buon fine

        8 ) lanciare l’applicazione Dalvik Debug Monitor

        ./ddms

          si aprirà la finestra con Dalvik, selezionare il dispositivo nel riquadro Name,   cliccare su  Device,  Screen capture:

          Schermata-Dalvik Debug Monitor

          ed ecco apparire lo schermo del  Magic, questo è il mio:

          Schermata-Device Screen Capture

          e basterà salvare su ‘ Save‘ per avere lo Screenshot

          Nota: chiaramente nelle volte successive alla prima, per lanciare Dalvik Debug Monitor (che serve a molto altro rispetto a quello per cui lo stiamo usando in questo post!) basterà eseguire quanto indicato al punto 8 )

          (solo nel caso che per qualche strano motivo il telefono non venisse ‘visto’ , chiudere Dalvik e ed eseguire, a cell collegato, punto 7) prima del punto 8 )

          1 comment so far

          1. Odo on

            Complimenti bella guida, ho potuto apprezzare il debug, davvero notevole, e mi e’ venuta voglia di svilupparci😉

            ah dimenticavo, si l’ho comprato, ma piu’ che altro per testare la guida, insomma le guide vanno testate anche da altri e non solo da chi le fa :p
            Sono un felice androide!
            Grazie elihh.


          Lascia un commento

          Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

          Logo WordPress.com

          Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

          Foto Twitter

          Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

          Foto di Facebook

          Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

          Google+ photo

          Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

          Connessione a %s...

          %d blogger cliccano Mi Piace per questo: